Diritto Civile
Diritto Penale
Gratuito Patrocin.

Gratuito Patrocinio

Gratuito Patrocinio: chi ne ha diritto ?
Gratuito Patrocinio a spese dello Stato.
Tutti hanno diritto ad una difesa giudiziale.
Il nostro studio legale fornisce il servizio di gratuito patrocinio a tutti coloro che possiedono i requisiti richiesti.

CHI PUO USUFRUIRE DEL GRATUITO PATROCINIO?

  • Il cittadino italiano che non superi un certo reddito;
  • Lo straniero regolarmente soggiornante sul territorio nazionale;
  • L’apolide;
  • Enti e associazioni che non perseguano scopi di lucro e non esercitino attività economica.

La donna vittima di violenze o maltrattamenti ha la possibilità di accedere sempre al gratuito patrocinio, anche se il proprio reddito (o quello del partner) supera i tetti fissati dal decreto ministeriale. In tal modo la beneficiaria non dovrà pagare né le tasse, né la parcella dell’avvocato che la difenderà nel corso del procedimento. 

Quali sono i requisiti soggettivi richiesti ?

Disporre di un reddito annuo inferiore a €11.493,82.

Si tiene conto anche dei redditi esenti da IRPEF o soggetti a ritenuta alla fonte o a imposta sostitutiva nel caso di vertenze relative a diritti della personalità o a conflitti tra componenti del nucleo, si considera il reddito del solo interessato.

Come si richiede l’ammissione?

Il nostro studio si occupa della compilazione e presentazione di istanza di ammissione, in carta semplice, con i seguenti allegati:

  • fotocopia della carta d’identità (o di altro documento d’identità equivalente);
  • fotocopia del codice fiscale;
  • fotocopia dell’ultima dichiarazione dei redditi o CUD (NON è valido l’ISEE);
  • documentazione relativa al giudizio per cui si chiede l’ammissione (se già iniziato).
  • Stato di famiglia e codice fiscale dei componenti della famiglia.
foto Avvocato Anna Maria Muroni

Avvocato
Anna Maria Muroni

HAI UN PROBLEMA LEGALE?
CHIAMA PER APPUNTAMENTO.